wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Lexicon
Il Lexicon del vino più grande del mondo con 25,823 voci dettagliate.

Una cultura del vino esisteva sulla costa meridionale della penisola di Crimea già nel IV secolo a.C., e sono stati trovati torchi e anfore di questo periodo. Nella parte settentrionale, invece, si sviluppò molto più tardi, a partire dall'XI secolo, attraverso i monaci. Nel Medioevo, i genovesi, che possedevano Sudak all'epoca, commerciavano i vini di Crimea in tutta Europa. Sotto Caterina II. (1729-1796), la penisola di Crimea divenne parte dell'Impero russo nel 1783. Il suo favorito Grigory Alexandrovich Potyomkin (1739-1791) lo rese coltivabile e promosse anche la viticoltura. Il conte importava viti dall'Italia, dalla Spagna e dalla Francia, dove il clima era molto simile a quello della Crimea. Soprattutto il terreno intorno alla città di Sudak era molto fertile. Qui si trova la Solnechnaya Dolina (Valle del Sole) con 300 giorni di sole all'anno e una grande cantina con lo stesso nome. Vicino a Yalta, il conte Mikhail Vorontsov (1782-1856) fece piantare dei vigneti e costruire una grande cantina nel 1820. Fondò poi l'Istituto del vino Magarach nelle vicinanze nel 1828.

Il Lexicon del vino più grande del mondo

25,823 Parole chiave · 46,943 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,153 Pronunce · 176,758 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze