wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Vernaccia

Il termine italiano deriva dal latino "vernaculus" (come il tedesco "Vernatsch"; vedi voce Schiava) e significa "nativo" o "proveniente da qui" o autoctono. Secondo una seconda teoria, il nome deriva da "verrum" (boar = cinghiale) perché nel Medioevo questi animali invadevano spesso i vigneti e si cibavano dell'uva. Secondo una terza teoria, invece, il nome sarebbe quello del comune di Vernazza, nella zona delle Cinque Terre, in Liguria, ma non ci sono prove a riguardo. In ogni caso, non si tratta di un singolo vitigno (come nel caso del Lambrusco, della Malvasia, del Moscato e del Trebbiano), né di una famiglia di vitigni, ma il termine neutro è utilizzato come designazione o parte di un nome per molte varietà di uve bianche e rosse non imparentate e chiaramente diverse dal punto di vista genetico.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Hans-Georg Schwarz

Come presidente onorario della Domäne Wachau, è il modo più facile e veloce per me di accedere all'enciclopedia wein.plus quando ho delle domande. La certezza di ricevere informazioni fondate e aggiornate lo rende una guida indispensabile.

Hans-Georg Schwarz
Ehrenobmann der Domäne Wachau (Wachau)

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,403 Parole chiave · 47,036 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,737 Pronunce · 205,272 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER