wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Tartrato di idrogeno di potassio

Termine per il tartaro; vedi lì.

Nome della miscela cristallina di sali poco solubili dell'acido tartarico, principalmente tartrato acido di potassio (anche bitartrato di potassio) o, in misura minore, tartrato di calcio, che si forma combinando l'acido tartarico con il potassio o il calcio. I nomi prosaici sono diamanti del vino o stelle del vino. Il tartrato è particolarmente comune nei vini prodotti da uve surmature o vendemmiate tardivamente, ed è costituito per il 90% da idrogeno tartrato di potassio. Precipita sotto forma di piccoli cristalli, bastoncini e foglie simili a schegge di vetro. Può verificarsi già nel serbatoio di fermentazione o di invecchiamento (pietra del vino crudo), soprattutto durante il trattamento a freddo. La formazione di cristalli aumenta con l'aumento del contenuto alcolico, la bassa temperatura e l'aumento del valore del pH (a partire da 3,2). Possono verificarsi anche alterazioni del colore o intorbidimento da calcio.

Weinsteinkristalle auf Korken - Weißwein und Rotwein

Formazione di tartaro

Il tartaro non è facilmente solubile in acqua e quindi si deposita sulle pareti dei serbatoi e delle botti, sul fondo delle bottiglie o addirittura sui tappi....

Cosa dicono di noi i nostri membri

Dominik Trick

L'enciclopedia wein.plus è un'opera di riferimento completa e ben studiata. Disponibile sempre e ovunque, è diventato una parte indispensabile dell'insegnamento, usato sia da me che dagli studenti. Altamente raccomandato!

Dominik Trick
Technischer Lehrer, staatl. geprüfter Sommelier, Hotelfachschule Heidelberg

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,381 Parole chiave · 46,989 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,715 Pronunce · 202,661 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER