wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Criolla

Nome comune in Sud America (anche Criollo = Creolo) per i vitigni europei della specie Vitis vinifera, che furono introdotti sotto forma di semi o talee a partire dal XVI secolo dai conquistadores spagnoli, o sviluppati localmente attraverso incroci presumibilmente naturali. La colonizzazione del Sud America, e con essa l'introduzione della viticoltura, iniziò in Messico. Nel 1519, il conquistador spagnolo Hernando Cortez (1485-1547) trovò delle viti selvatiche autoctone che crescevano sugli alberi, ma gli Aztechi che vivevano qui non conoscevano l'alcool o la produzione di vino da esse. Le prime viti europee furono probabilmente piantate da Cortez e il vino fu fatto da loro (vedi anche Nuovo Mondo e USA). Per lo più, però, si parla dell'anno 1540, in cui varietà come la storica Misión = Listán Prieto, ma anche altre furono introdotte dai padri francescani spagnoli in Messico. Una delle principali motivazioni era la produzione di vino da Messa. Perù, Cile e Argentina seguirono nei 16 anni successivi.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Dr. Christa Hanten

Per i miei molti anni di lavoro come redattore con un focus enologico, mi piace sempre informarmi nell'enciclopedia del vino quando ho domande speciali. Leggere spontaneamente e seguire i link porta spesso a scoperte emozionanti nel vasto mondo del vino.

Dr. Christa Hanten
Fachjournalistin, Lektorin und Verkosterin, Wien

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,403 Parole chiave · 47,036 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,737 Pronunce · 205,276 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER