wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Allevamento

Le antiche civiltà degli Assiri, degli Egizi, dei Babilonesi, dei Cinesi, dei Persiani e dei Fenici erano probabilmente già coinvolte nella coltivazione deliberata di piante e quindi anche di varietà di uva basate su viti selvatiche. Il fatto che si potessero ottenere nuove varietà seminando era probabilmente noto da molto tempo.

È molto probabile che i Persiani e successivamente gli Arbani avessero già allevato deliberatamente uva da tavola a bacca grande e senza semi nell'alto Medioevo, che si diffuse in tutta la regione mediterranea fino alla Spagna. L'allevamento moderno, inteso come incrocio deliberato e indotto manualmente di due varietà parentali con l'uso mirato del polline paterno, è probabilmente iniziato nell'Europa cristiana solo con l'inizio della sistematica botanica, di cui Carl von Linné (1707-1778) e Charles Darwin (1809-1882) hanno gettato le basi scientifiche.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Andreas Essl

Il glossario è un risultato monumentale e uno dei più importanti contributi alla conoscenza del vino. Di tutte le enciclopedie che uso sul tema del vino, è di gran lunga la più importante. Era così dieci anni fa e da allora non è cambiato.

Andreas Essl
Autor, Modena

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,428 Parole chiave · 47,026 Sinomini · 5,321 Traduzioni · 31,761 Pronunce · 208,206 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER