wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Denominazione (anche seconda etichetta) per una linea significativamente più economica e semplice di una cantina che viene commercializzata con un nome diverso da quello del Grand Vin (primo vino). È particolarmente comune a Bordeaux, ma il termine è utilizzato anche in altre regioni e paesi. Per il vino principale vengono utilizzati i migliori vini provenienti dai migliori vigneti. La filosofia e i criteri variano notevolmente da château a château e possono anche cambiare da annata ad annata. Si tratta, ad esempio, di uve provenienti da vigneti con viti più giovani (circa 10-15 anni), di uve provenienti da siti di qualità inferiore rispetto ai primi vigneti, di partite pre-vendemmiali, di vini provenienti dalla seconda spremitura e di vini provenienti da campioni di botte più scadenti. Nelle annate scarse può accadere che il primo vino non venga prodotto, come ad esempio nel 1987 a Château Lafleur e nel 1991 a Château Cheval Blanc. Soprattutto nelle annate molto buone, il secondo vino offre spesso un rapporto qualità-prezzo molto migliore, dato che i Grands Vins costano almeno il doppio. Dal 1993 è consentito utilizzare le denominazioni aggiuntive Château o Domaine per il secondo o terzo vino.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Dr. Christa Hanten

Per i miei molti anni di lavoro come redattore con un focus enologico, mi piace sempre informarmi nell'enciclopedia del vino quando ho domande speciali. Leggere spontaneamente e seguire i link porta spesso a scoperte emozionanti nel vasto mondo del vino.

Dr. Christa Hanten
Fachjournalistin, Lektorin und Verkosterin, Wien

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,415 Parole chiave · 47,033 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,749 Pronunce · 206,616 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER