wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Acidificazione

Termine (anche acidificazione) che indica l'arricchimento di mosti d'uva a bassa acidità con vari acidi. È un processo di vinificazione frequentemente praticato in molti Paesi del Nuovo Mondo. Una forma particolarmente comune nei Paesi del Sud è l'assemblaggio di vini a bassa acidità con vini ad alta acidità.

Applicazione

In linea di principio, è consentito per le uve fresche, il mosto d'uva, il mosto d'uva parzialmente fermentato e il vino giovane fino a un massimo di 1,5 g/l e per il vino fino a un massimo di 2,5 g/l. Tuttavia, ciò dipende dalla regione viticola. Tuttavia, ciò dipende dalla zona viticola. Per le zone viticole A (Germania, eccetto Baden) e B (Germania-Baden e Austria), tuttavia, l'acidificazione non è consentita o è consentita solo in casi eccezionali a seguito di un'applicazione corrispondente (ma è consentita la disacidificazione). È possibile utilizzare acido malico, acido tartarico, acido metatartarico (acido tartarico in polvere) o acido lattico.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Dr. Christa Hanten

Per i miei molti anni di lavoro come redattore con un focus enologico, mi piace sempre informarmi nell'enciclopedia del vino quando ho domande speciali. Leggere spontaneamente e seguire i link porta spesso a scoperte emozionanti nel vasto mondo del vino.

Dr. Christa Hanten
Fachjournalistin, Lektorin und Verkosterin, Wien

Il Lexicon del vino più grande del mondo

0 Parole chiave · 0 Sinomini · 0 Traduzioni · 0 Pronunce · 0 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER