wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Rathay

Questo vitigno rosso è una nuova varietà interspecifica tra Blauburger x Klosterneuburg 1189-9-77 (Seyve-Villard 18-402 x Blaufränkisch). I sinonimi sono Klosterneuburg 1355-3-33 e Rathay Noir. Sono inclusi geni di Vitis berlandieri, Vitis cinerea, Vitis lincecumii, Vitis rupestris e Vitis vinifera. L'ibrido è stato incrociato nel 1970 dalla dottoressa Gertraud Mayer al Klosterneuburger Weinbauinstitut (Rebschule Langenzersdorf). Una varietà simile è la nuova varietà Roesler. Il nome fu dato in onore dell'ex direttore dell'istituto, Emerich Ráthay (1845-1900). In Austria, è stato approvato come vitigno di qualità nel 2000. La vite è resistente a entrambi i tipi di muffa e al gelo fino a meno 25 °Celsius. Si ottiene un vino rosso scuro, ricco di tannini e di estratti, adatto all'invecchiamento in barrique. Nel 2016, 32 ettari di viti sono stati segnalati in Austria (Kym Anderson).

Cosa dicono di noi i nostri membri

Hans-Georg Schwarz

Come presidente onorario della Domäne Wachau, è il modo più facile e veloce per me di accedere all'enciclopedia wein.plus quando ho delle domande. La certezza di ricevere informazioni fondate e aggiornate lo rende una guida indispensabile.

Hans-Georg Schwarz
Ehrenobmann der Domäne Wachau (Wachau)

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,428 Parole chiave · 47,026 Sinomini · 5,321 Traduzioni · 31,761 Pronunce · 208,206 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER