wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Dalla vendemmia 2021, zona DAC definita dalla legge sul vino (zona viticola specifica) nella regione viticola austriaca della Bassa Austria (zona viticola generica). Vedere su Thermenregion.

Una delle otto aree vinicole specifiche della provincia austriaca o regione vinicola generica della Bassa Austria. È stata costituita nel 1985 dalla fusione delle aree viticole di Gumpoldskirchen e Bad Vöslau, precedentemente indipendenti. Le terme, già note nell'antichità, hanno dato il nome alla zona, ma in vernacolo è chiamata "Südbahn", dal nome della linea ferroviaria costruita qui a metà del XIX secolo. L'area si estende dalla periferia meridionale della capitale austriaca Vienna lungo una catena di colline a sud della città termale di Baden.

Thermenregion - Gumpoldskirchen - Deutschordensschloss

La storia

Il vigneto più antico dell'Austria, lo Stiftsweingut Heiligenkreuz - Freigut Thallern vicino a Gumpoldskirchen, fu fondato nel 1141 dai cistercensi dell'abbazia di Heiligenkreuz. Dal XIII secolo, il diritto di servire il vino, noto come Leitgeben, è una tradizione. Nel 14° e 15° secolo si registrò una ricca produzione di vino. Nel XVI e XVII secolo la zona fu duramente colpita dagli assedi turchi. Il comandante in capo turco Kara Mustapha (1630-1683), ammalatosi durante il secondo assedio turco di Vienna, guarì molto rapidamente a Baden nel 1683. La viticoltura subì le perdite più pesanti perché i turchi distrussero molti vigneti per motivi religiosi. Nel 1760, il Pinot Nero fu introdotto nella zona dall'Ordine Teutonico e iniziò a diffondersi in tutta la regione fino al Burgenland. La zona fa parte del bacino di Vienna ed è una delle regioni vinicole più calde dell'Austria. Hugo von Hofmannsthal (1847-1929), il creatore di "Everyman", la descrisse come un "immenso giardino".

Thermenregion - topographische Karte

Clima e suolo

Il clima è caratterizzato da estati secche e calde e inverni freddi. Predominano i terreni limosi di sedimenti a grana fine. Il contenuto spesso elevato di grana grossa è dovuto a ghiaie e sabbie consolidate o sciolte con un alto contenuto di calcare e molti resti di cozze, lumache e altre forme di vita marina. I depositi ai piedi dei pendii, contenenti detriti, assicurano il drenaggio e il riscaldamento passante. Nello Steinfeld, i terreni poveri di ghiaia offrono condizioni eccellenti per le varietà di vino rosso.

Comunità vitivinicole

Una bella strada del vino tocca tutte le più importanti comunità vinicole. I più importanti sono Baden, Bad Vöslau, Brunn am Gebirge, Enzesfeld, Gumpoldskirchen, Guntramsdorf, Hirtenberg, Leobersdorf, Maria Enzersdorf, Mödling, Perchtoldsdorf, Pfaffstätten, Sooß, Tattendorf, Teesdorf, Traiskirchen e Tribuswinkel. I vigneti più noti sono Brindlbach, Doctnerin, Eichkogel, Goldeck, Igeln, Kreuzer, Mandelhöhe, Pfarrgarten, Spiegel, Tümpfel e Wiegen.

Elenco delle varietà di uve

Nel 2022, i vigneti coprivano un totale di 1.872 ettari di vigneto. Rispetto al 2015, con 2.196 ettari, si è registrata una riduzione di 324 ettari (14,7%). La quota di varietà di vino rosso è del 57%, quella di varietà di vino bianco del 43%. Una specialità locale è la varietà autoctona Zierfandler (Spätrot), che viene assemblata con il Rotgipfler per creare la cuvée di vino bianco Spätrot-Rotgipfler. Sotto il nome di "Zierfandler-Welt" si svolgono diverse attività enoturistiche. La varietà di vino rosso Zweigelt domina, seguita da Grüner Veltliner, St. Laurent, Blauer Burgunder e Rotgipfler.

Varietà d'uva
Austriaco
Nome principale

in Austria
Sinonimi ammessi

Colore

HA
2022

%
2022

HA
2015

%
2015

Zweigelt Zweigelt blu, Rotburger rosso 260 13,9 286 13,1
Grüner Veltliner Bianco bianco 182 9,7 179 8,2
San Lorenzo - rosso 128 6,8 147 6,7
Pinot nero, Pinot nero Pinot nero, Pinot nero, Pinot...

Cosa dicono di noi i nostri membri

Prof. Dr. Walter Kutscher

In passato, avevi bisogno di una grande quantità di enciclopedie e di letteratura specializzata per tenerti aggiornato nella tua vita professionale di vinofilo. Oggi, l'enciclopedia del vino di wein.plus è uno dei miei migliori aiutanti, e può essere giustamente chiamata la "bibbia della conoscenza del vino".

Prof. Dr. Walter Kutscher
Lehrgangsleiter Sommelierausbildung WIFI-Wien

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,428 Parole chiave · 47,031 Sinomini · 5,321 Traduzioni · 31,761 Pronunce · 207,802 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER