wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Dalla vendemmia 2006, la zona DAC (regione viticola specifica) è stata definita giuridicamente nella regione viticola austriaca del Burgenland (regione viticola generica). Vedere sotto Mittelburgenland.

Una delle sei regioni vinicole specifiche della provincia austriaca o regione vinicola generica del Burgenland. Nel 2016 è stata effettuata una riorganizzazione con alcune modifiche ai nomi e ai confini delle aree. Tuttavia, il Mittelburgenland non è stato interessato da questa operazione; il nome e i confini sono rimasti invariati.

Mittelburgenland (Blaufränkischland) - Neckenmarkt mit Ried Grunderitsch

La storia

Già i Celti e i Romani coltivavano qui la vite. Secondo la leggenda, anche l'imperatore franco Carlo Magno (742-814) visitò questa regione. I monaci cistercensi provenienti dalla Borgogna portarono con sé, nel Medioevo, i vitigni Blaufränkisch e Pinot Gris (Pinot grigio) e ne praticarono la viticoltura.

Clima e terreni

Le tre catene di colline Ödenburger Gebirge a nord, Bucklige Welt a ovest e Günser Bergland a sud proteggono dai venti freddi. Le influenze climatiche calde e pannoniche arrivano da est e il vicino lago di Neusiedl, come tutti i corpi idrici, ha un effetto regolatore del clima. I tipi di terreno predominanti sono formazioni di sabbia, terriccio e talvolta ghiaia con una buona ritenzione idrica. Uno studio varietale condotto presso l'Ufficio federale della viticoltura di Eisenstadt ha stabilito che l'origine del Mittelburgenland può essere determinata analiticamente. Ciò è possibile sulla base dei costituenti del vino, in particolare dei minerali e degli aromi. Colpisce l'altissimo contenuto di resveratrolo, composto fenolico benefico per la salute.

Comunità vinicole e vigneti

La regione collinare e boscosa copre l'intera parte centrale della provincia, tra la Bassa Austria a ovest e l'Ungheria a est. Tra i comuni vinicoli più noti vi sono Deutschkreutz, Frankenau, Kroatisch Geresdorf, Kleinwarasdorf, Horitschon, Lackenbach, Lutzmannsburg, Neckenmarkt, Nikitsch, Ritzing, Unterfrauenhaid e Unterpetersdorf. I vigneti più noti sono Dürrau, Gfanger, Hochäcker, Hochberg, Kart e Kirchholz.

Mittelburgenland - topographische Karte

Indice delle varietà d'uva

Nel 2022, i vigneti coprivano 2.035 ettari di vigneto. Rispetto al 2017, con 2.104 ettari, si è registrata una riduzione di 69 ettari (3,3%). La percentuale di varietà di vino rosso è del 92%, quella di varietà di vino bianco dell'8%. Il Burgenland centrale è la regione vinicola rossa dell'Austria. Il Blaufränkisch domina con oltre la metà, motivo per cui è noto anche come "Blaufränkischland". Seguono le varietà Zweigelt, Merlot, Grüner Veltliner e Cabernet Sauvignon:

Vitigno
Austriaco
nome principale

in Austria
sinonimi autorizzati

colore

HA
2022

%
2022

HA
2017

%
2017

Blaufränkisch - rosso 1.046 51,4 1.151 54,7
Zweigelt Blauer Zweigelt, Rotburger rosso 497 24,4 461 21,9
Merlot - rosso 127 6,3 122 5,8
Grüner Veltliner Bianco bianco 71,4 3,5 87 4,1
Cabernet Sauvignon - rosso 78,2 3,8 82 3,9
Syrah Shiraz rosso 37,5 1,8 38 1,8
Roesler - rosso 24,3 1,2 20,6 1,0
Chardonnay Morillon - non utilizzato in...

Cosa dicono di noi i nostri membri

Roman Horvath MW

wein.plus è una guida pratica ed efficace per avere una rapida panoramica del variopinto mondo dei vini, dei viticoltori e dei vitigni. L'enciclopedia del vino, la più completa al mondo nel suo genere, contiene circa 26.000 parole chiave su vitigni, cantine, regioni vinicole e molto altro.

Roman Horvath MW
Domäne Wachau (Wachau)

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,410 Parole chiave · 47,047 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,744 Pronunce · 205,662 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER